Battito d’ali

” Siamo sicuri di esser ancora vivi?

Perchè io cammino

nel sole

e

respirando la calda scintillante

luminosa

Grazia di mare e

 aria di casa

vita di miele

e

morte soffusa

intesa

nonostante l’allegra compagnia

attesa

La bella omelia…

il mio cuore

soffoca

nel sangue ridondante

nella nausea di sè

langue

nella seducente palude

ribollente

leccornie di smisurate

memorie

ben vive

nel fantastico realismo

nei traslucidi del cielo

bianco

i vapori della notte chiara e umida…

il riflesso del mare piatto

ali di corvo il forte becco del gabbiano

romantica malinconia

avremmo potuto

veramente

vivere liberi…

f1ec73c6f2ebfb8304e853232eff6ee4

“mai più …mai più…”

Scenografie

d’altri tempi

litografie

appena accennate…

1f114bf821e16864bd38fae49c3f1832

images (5)

Paura di vivere

che l’Amore

esponga

l’incapacità di dare

allucinati

preferiamo

ai nostri sogni parlare

nell’ombra rifugiamo

il funebre canto

terrore di immergersi

in tutta quella

Energia Vitale

l’ala del corvo

penetra

le finestre dei nostri desideri

ci ricorda:

il_corvo_di_edgar_allan_poe_nelle_magnifiche_illustrazioni_di_gustave_dore_6

“Mai più…mai più ! “

“La vita è dura per tutti

ma tutto passa solo Dio resta…

dissi al giovane amico frate “

“…già ma a volte è dura

farla passare…

rispose con realismo fantastico

Siamo ancora vivi credo…

per un soffio del cuore

un battito d’argentee ali

resto

dalle parti del cuore

dove di solito passeggia l’anima

 

Un vile omaggio al mio primo maestro d’arte letteraria il vecchio Edgar…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...