L’oro fuso del tuo cuore

 

docArtisti_20_opera5

L’oro del tuo cuore

scioglieva il manto materno

grotta vulcanica

eruzione di sentimenti d’anima

precisa volontà

sentire il volto dell’amato

nel vento del primo mattino

svegliare la tua determinazione

totale rinuncia

nel ventre accogliente

piangevi il tuo sconforto

nello specchio d’oceano

gettavi lo sguardo

d’animo nobile

il cuore avvolto

stretti tenebrosi percorsi

fiori di cactus

inestinguibili

frutti di dolore

solo la penna scioglieva

il flusso

di notte oscura

traduceva essenziali

realizzazioni

profonde ancestrali ferite

scoprivano il volto

l’intelligenza della compassione

nessun cibo sensuale

propiziatoria danza

spirituale consolazione

positivo pensiero

negativo pensare

liturgia delle ore

orante preghiera

il tuo respiro

quello dell’oceano

il vento

il sole caldo

le radici la pioggia fine

l’unica consolante certezza

non averne

l’unica speranza

paura e dolore

compagni soli

nel completo abbandono

brillanti amicizie

angeli azzurri

allegri principi

il Dio che tanto credevi

un’illusione

una soffocante nuvola oscura

scrivevi e osservavi

738654f07172a66e12e7372880e05036

camminavi e piangevi

dileguavi sogni e discipline

litanie e religiose illusioni

eccitanti passioni

trasudavano fantastiche visioni

romantica effusione

un quaderno

la grotta

una penna

il respiro

il battito

non di tamburo africano

magico ritmo indiano

il cuore

in ciò che è

joan-mirc3b2-la-ballerina-1925

il rosso del cielo blu oltremare

scese senza causa il sussurro del Tuo

amato

volle unirsi all’oro del tuo cuore

la grotta scomparve

la Vita inondò

le stanze intime dell’anima

Lo Spirito di Verità

la mano di Carità

accarezzò i tuoi verdi capelli di salsedine

gli occhi si illuminarono di cristallo verd’azzurro

Potevi camminare al centro

del tuo essere

la bellezza della Verità

il tuo volto

trasfigurato d’umiltà

la terrifica ignoranza

lo strazio d’orrore

sgorgò in corrente

d’insondabile Amore

ogni forma là fuori

una scintillante particella

dell’amato creatore

contenevi ogni essere

senza posseder nulla

Edward-Hughes-Midsummer-Eve

Camminando senza meta

respirando con il tuo sposo

amando

essendo infinitamente amata

nel riposo

senza timore d’esser sorpresa

svegliata

che sogno non era

non mirabile miracolo sciamanico

terapeutico viaggio astrale

inganno del demonio

velo di Maya

ne’ ricompensa di praticata virtù

L’essenza del colore dell’Amore

partecipò

al tuo silente umile richiamo

il fulgore del rosso

la pace misteriosa del profondo blu

il verde di forza vitale

non poterono ignorare

la sede più intima del tuo animo

lasciata invulnerabilmente

aperta

in attesa senza speranza

unendosi all’oro fuso

il tabernacolo del tuo cuore

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...